Ricerca italiana nell’Artico

Dal 6 agosto al 14 settembre la nave da ricerca Laura Bassi ha intrapreso una spedizione di ricerca oceanografica (geologica, fisica, chimica e biologica) in acque norvegesi, strutturata nella realizzazione di quattro diversi progetti di ricerca in collaborazione con istituti di ricerca italiani e norvegesi.

È la prima volta che una nave rompighiaccio italiana conduce una campagna scientifica nell’Artico.

La campagna si conclude a Bergen, il 14 settembre, con un evento organizzato dall’Ambasciata italiana a bordo della Laura Bassi con la partecipazione dell’Istituto Nazionale di Oceanografia e Geofisica Applicata (OGS) – proprietaria della nave, del Ministero degli Affari Esteri, dell’Università di Bergen, dell’Istituto Polare Italiano del CNR e del NORCE, il Norwegian Research Centre di Bergen.

Maggiori dettagli sulla missione scientifica sono disponibili qui.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

Sei un dirigente scolastico o un insegnante?

Scopri il Progetto Scuola AITM e il Protocollo di Amicizia

Progetto Scuola AITM

Primo numero rivista Trevisani nel MondoPrimo numero rivista Trevisani nel Mondo